Bosnia

Cacciare in Bosnia

Siamo stati in Bosnia Erzegovina a caccia quasi per scherzo, tuttavia per la nostra Agenzia e’ stata una grande fortuna essere capitati sul lago Busko Jezero invitati da alcuni amici che tanto ci avevano parlato bene di questa parte della Bosnia. E dopo alcune visite e , accordi ed esperienze di caccia dirette possiamo soltanto confermare la grande validità di questa destinazione.

La zona è ricca di stanziale come le starne e le coturnici. Nel momento del passo tante quaglie e beccaccini attorno alle grandissime marcite che il lago Busko Jezero crea per l’effetto del calo stagionale delle acquae. Molte quaglie dal 15/08 sono presenti in questi territori dove gli uccelli di passo incontrano quelle nate sul posto. Territori principalmente costituiti da piccoli appezzamenti di erba medica e di granoturco. Non esiste coltura intensiva, naturalmente i terreni non subiscono i trattamenti di un’altro tipo di agricoltura.

Questo lago pur essendo molto grande 55 Km. quadrati è poco profondo. La profondità massima del lago è di circa 4/5 metri e questo è un habitat ideale per l’arrivo, la sosta e la vita di tantissime specie di anatre. Mentre i beccaccini usufruiscono degli enormi spazi e delle bellissime marcite che da agosto a dicembre contornano il lago.

La zona è molto ampia con un altopiano che da la sensazione della pianura ma che di fatto si trova 700 metri di altezza sul livello del mare. Tutto attorno troviamo boschi di nocciolo e di quercia e che a salire incontrano il faggio fino ad incontrare dopo i 1000 metri gli abeti e i mughi. In questi boschi dal 10 di ottobre fino a Natale abbiamo una grande presenza di beccacce. E’ una caccia tra le più impegnative e dinamiche ma che offre grandi soddisfazioni a cani e cacciatori.

Sopra quota 1200 mt. fino a quasi 2000 mt. dove la vegetazione finisce, abbiamo un territorio tipicamente indicato alla riproduzione e alla conservazione delle splendide coturnici e anche a qualche nidiata di starne.

Qui la caccia per appassionati cinofili trova la sua migliore collocazione : beccacce, starne e coturnici. Per la caccia alle coturnici abbiamo a disposizione alcune riserve dove cediamo delle quote annuali con la possibilità di fare tutta la migratoria senza limitazioni di permessi e di prelievo. Poi nella quota un certo numero di coturnici o di starne da prelevare nell’arco dell’intera stagione venatoria.

Non siamo lontano da Spalato (Croazia) raggiungibile dall’Italia in macchina o in aereo o per via mare dai piu’ importanti porti italiani. Da Spalato ci sono poi una cinquantina di km per raggiungere la casa di caccia oppure l’hotel a seconda della disponibilità e della richiesta dei cacciatori.
Sicuramente per gli amanti della caccia del cane da ferma è una palestra molto importante dove la tranquillità e la ricchezza della fauna può donare a ogni cacciatore la propria dimensione.

Venite ve ne renderete conto!

PER LA BOSNIA PROPONIAMO I SEGUENTI VIAGGI VENATORI