La Bosnia per molti versi più conosciuta per l’ultimo conflitto Balcanico che per grande zona di caccia.

La prima cosa che ho cercato di avere in Bosnia, la garanzia che non ci siano zone pericolose, retaggio proprio dell’ultima guerra. Dopo attente ricerche e valutazioni abbiamo concluso che nella nostra zona assolutamente la guerra non era mai arrivata. Qui l’uniche cose che arrivano tutti gli anni sono le beccacce. E’ veramente incredibile, tantissime beccacce popolano i boschi di nostra competenza tra Livno e il lago Busko Jezero.

A disposizione per ogni gruppo la possibilità di vitto e alloggio in casa di caccia e per chi desidera qualcosa in più l’hotel situato in mezzo alle zone di caccia.

Sicuramente daremo indicazioni sulla presenza delle beccacce (più o meno dalla metà di ottobre in poi) e non vi faremo partire a vuoto. Per noi il minimo sindacale vuole dire 10/15 incontri di beccacce al giorno. Poi per tutto il resto serve la bravura di cani e cacciatori.

Quota di partecipazione: 3 gg di caccia € 890 in casa di caccia o 3 gg di caccia € 1.050 in hotel

Dove si caccia

  • Bosnia Erzegovina nei dintorni lago Busko Jezero
  • Periodo di caccia : dal 01 ottobre fino a fine febbraio

 

La quota comprende:

  • Incontro con nostro personale in dogana Croato-Bosniaca
  • Disbrigo delle formalità doganali
  • Pensione completa in camera doppia in casa di caccia
  • Autorizzazioni di caccia in Bosnia
  • 3 gg di caccia alle beccacce, coturnici, starne
  • Recinti per i cani
  • Abbattimento e proprietà’ delle beccacce + (2 tra starne o cotorne al gg)

 

Non comprende

  • Viaggio da e per la Bosnia Erzegovina
  • Alcolici e servizi di carattere personale

 

Supplemento

  • Noleggio del fucile € 30 il gg
  • Giornata supplementare di caccia € 250 cad.
  • Utilizzo nostri cani € 50 il gg

Altre proposte di caccia: